Immagine big bang

Il Big Bang

Dalle osservazioni astronomiche, sappiamo oggi che la maggior parte delle galassie si stanno allontanando l'una dall'altra; secondo gli scienziati, questo si spiega in quanto l'Universo non è immobile ma si sta espandendo da oltre 13 miliardi di anni in seguito ad un evento singolare che prende il nome di Big Bang.

Questa espansione non ha un vero e proprio centro. Per comprendere questa ultima affermazione, all'apparenza sorprendente, si consideri la figura: a sinistra abbiamo un palloncino rappresentato dal cerchio, sulla cui superficie sono disegnati due grossi punti. Se il palloncino viene ulteriormente gonfiato, come è rappresentato dal cerchio sulla destra, notiamo che i due punti si sono allontanati l'uno rispetto all'altro.

Se fossimo uno di quei punti, ci sembrerebbe che sia l' altro che si sta allontanando da noi. Ma allo stesso modo l'altro punto penserebbe che siamo noi che ci stiamo allontanando da lui.

Se consideriamo la superficie del palloncino come un pezzo del nostro Universo e i due punti come due galassie arriviamo alla seguente conclusione: ad un ipotetico abitante di una galassia qualunque, sembrerebbe che tutte le galassie si stiano allontanando dalla sua, con il risultato che non è possibile determinare il centro di questa espansione.

Avanti      Indietro

Indice