Immagine luna

La Luna

La Luna è il corpo celeste più vicino alla Terra, dista poco meno di 400 mila chilometri, ovvero solo 800 milioni di passi. È anche l'unico corpo, finora, parzialmente esplorato da astronauti.

L'aspetto della Luna, ben evidenziato dalla figura, testimonia la grande importanza che hanno avuto gli urti meteoritici nel passato del nostro Sistema Solare. La sua superficie è infatti cosparsa di una miriade di crateri, strutture circolari a fondo piatto e dai bordi in rilievo, del diametro di 30, 40 Km.

I crateri si sono formati per impatto di meteoriti sulla superficie lunare o, meno probabilmente, per fenomeni vulcanici. Sulla Luna, come su altri satelliti e su Mercurio, gli impatti sono stati particolarmente violenti perchè i meteoriti non sono stati frenati dall'attrito di un'atmosfera. Essi avvengono tuttora, anche se con minore frequenza rispetto al passato.

L'origine del nostro satellite non è ancora nota con certezza. La sua formazione potrebbe essere dovuta a un gigantesco impatto sulla superficie terrestre, che avrebbe causato la fuoriuscita di materiale dal suo interno; esso si sarebbe poi condensato per formare la Luna.

Avanti      Indietro

Indice