Immagine mercurio

Mercurio

Mercurio è il pianeta più interno del Sistema Solare, è il più vicino al Sole e la sua orbita è quasi circolare. La sua distanza media dal Sole è di circa 58 milioni di chilometri, circa 100 miliardi di passi, ed è anche più piccolo di tutti gli altri pianeti.

La figura evidenzia come la sua superficie desertica molto costellata di crateri ed enormi scarpate, alcune delle quali lunghe e profonde. Il suo aspetto ricorda quello della Luna, con la sua superficie rugosa ricoperta di polvere e l'assenza di atmosfera. In particolare, le parti vuote sulla sinistra sono delle zone pianeggianti, i puntini sparsi sono piccole montagne o semplici alture, mentre i punti che disegnano forme circolari o quasi sono crateri. 

I crateri si sono formati per l'impatto di meteoriti sulla superficie del pianeta, quando il Sistema Solare era nella sua fase iniziale di formazione.

Non soltanto Mercurio e la Luna hanno subito urti con meteoriti, ma anche gli altri pianeti. Su quelli che possiedono un'atmosfera, tuttavia, l'impatto è molto meno violento, perchè il meteorite viene rallentato e in parte vaporizzato per l'attrito dell'atmosfera. Inoltre l'atmosfera, con i suoi venti ed eventualmente anche piogge, erode lentamente la superficie del pianeta, cancellando le tracce dell'urto.

Avanti      Indietro

Indice