luceastronomia

Luce e Astronomia

Home     Comunicato stampa    Dicono di noi   

Il 6 giugno 2005 alle ore 17 si è inaugurata la mostra “Luce e astronomia” presso la scuola elementare statale “R. D’Azeglio” di Torino in Via Santorre di Santarosa 11. E’ organizzata dalla scuola in collaborazione con la EAAE, associazione europea di educazione in astronomia, e rientra tra le iniziative piemontesi per l’anno mondiale della fisica.

La mostra presenta le attività del percorso didattico che da anni si svolge presso la scuola con la collaborazione della responsabile nazionale EAAE, Cristina Palici di Suni, e presenta contributi provenienti anche da insegnanti europei e da scuole di base e superiori del territorio nazionale.

Nella mostra  sono presenti: il bottone di Newton ( creato in una classe terza della scuola, per visualizzare la luce bianca e i suoi colori); la scatola di fiammiferi ideata da un insegnante spagnolo con cui si osserva lo spettro della luce del sole; gli occhiali tedeschi con le considerazioni di Goethe sulle nuove teorie sulla luce; la valigetta del perfetto astronomo con gli strumentini di pronto uso per osservare e misurare posizione  di luna e stelle.

E’ stato inoltre annunciato un annullo speciale delle Poste, previsto per l'autunno 2005, quindi ancora nell’anno della fisica, con il bozzetto di un francobollo di una bambina della D’Azeglio, scelto fra i molti preparati sui temi dell’astronomia e dell’inquinamento luminoso, che rende difficile la visione del cielo stellato dalle nostre città.

La mostra , iniziativa del gruppo italiano EAAE, è stata  visitata da moltissime persone. L’inaugurazione ha visto un interessante intervento del prof. Regge che ha esortato i giovani a seguire la ricerca nella scienza, a fare osservazioni e a contrastare il diffondersi di un sentimento antiscientifico crescente. Hanno partecipato rappresentanti della Provincia e del comitato promotore dell’anno mondiale della fisica piemontese.

L’iniziativa si avvale, oltre che del contributo del comitato promotore dell’anno della fisica 2005, anche di quello della Provincia di Torino, del Comune di Torino e di alcuni esercizi commerciali del quartiere.

              

Momenti dell'inaugurazione della mostra di Torino e della prima visita alla mostra.

Visitatori alla mostra