Come osservare un'eclisse di Sole in tutta sicurezza

  

 

L'eclisse dell'11 agosto 1999 sarà osservabile facilmente senza l'aiuto di strumenti ottici, ma se si dispone di un cannocchiale, si potranno osservare anche i dettagli della corona solare durante la totalità, e con un telescopio addirittura qualche protuberanza.
Tuttavia non va dimenticata una cosa importantissima:

Non osservare mai il Sole ad occhio nudo o con qualche strumento ottico senza una protezione per gli occhi !

Per una semplice osservazione gli strumenti da utilizzare non sono molto costosi: possono bastare un filtro per proteggere gli occhi, un orologio, un cronometro, un blocco per prendere appunti e disegnare e, se si vogliono compiere osservazioni dell'ambiente, un termometro e un registratore.
Per fotografare o filmare l'eclisse, invece, l'attrezzatura è più complessa e vale la pena di prepararla con cura.
È molto importante conoscere in anticipo la durata della totalità, che dipende dal luogo in cui ti trovi. Durante la totalità dunque il tempo estremamente prezioso: utilizzalo bene.

Attenzione: bisogna proteggersi gli occhi ogni volta che si guarda nella direzione del Sole, anche se esso è occultato per il 99 % dalla Luna, perché l'intensità della luce emessa è ancora tale da poter provocare lesioni irreversibili ai nostri occhi. Solo durante la totalità sarà possibile osservare direttamente il Sole senza protezione, ma sempre con cautela.
Perché si insiste tanto su questa precauzione ?

Ci sono comunque dei metodi sicuri per osservare l'eclisse e per fotografarla. Vediamone qualcuno.

Avanti

Home
Perche' avvengono le eclissi
Cosa si osserva
Quando e dove osservare
Come osservare l'eclisse
Le eclissi nella storia
Le prossime eclissi
Chiedi all'astronomo
L'eclisse in Internet
Osservazione diretta | Osservazione indiretta
Fotografie e video | Guardarsi intorno