ASCOLTA LE NOTIZIE DI QUESTA SETTIMANA!

 Batteri laboriosi
 

Non tutti i microbi vengono per nuocere. Alcuni ci aiutano a curare le malattie, producendo antibiotici. Non si sa bene il perché; forse in risposta a situazioni di stress, o a cambiamenti nell'ambiente in cui vivono. Da anni vengono coltivati in laboratorio e ora gli scienziati hanno scoperto come farli lavorare di più: basta mandarli in orbita.

Batteri al microscopio
Batteri visti al microscopio
 
Colture di batteri
Una biologa controlla al microscopio le colture di batteri
(NASA)

Già negli anni '60 si è scoperto che i batteri crescono meglio nello spazio che sulla Terra. Ma non solo: producono anche più antibiotici, come dimostrato da un recente esperimento. Il motivo è ancora tutto da scoprire: forse la microgravità ostacola la circolazione del fluido in cui sono immersi i batteri. Questo potrebbe influenzare in qualche modo la produzione di sostanze da parte di questi organismi.

 

Se questo è il vero motivo ce lo dirà MOBIAS, un dispositivo che simula in una colonia batterica l'assenza di circolazione dei fluidi che si ha in orbita. Un esemplare è stato inviato dalla Nasa sulla Stazione Spaziale, un altro invece rimane a terra. Confrontando la produzione di antibiotici delle due si scoprirà che cosa fa la differenza e si potranno simulare le stesse condizioni nei laboratori terrestri per incrementare la produzione. Un vero affare, visto che il mercato degli antibiotici è valutato oltre 20 miliardi di dollari l'anno.

MOBIAS
Il dispositivo MOBIAS
(BioServe Space Technologies)
TORNA AL SOMMARIO DELLA SETTIMANA

Melania Brolis


Argomenti correlati:
Nasa | Lo Space Shuttle