Domanda:

Che cosa sono le fasi lunari ?

Shuttle

Risposta:

La Luna orbita attorno alla Terra ad una distanza media di 382.400 chilometri. Il mese lunare è pari ai 29,53 giorni che la Luna impiega fra un plenilunio e il successivo. Durante un mese lunare, la Luna attraversa tutte le sue fasi. Puoi vederne un diagramma qui sotto. Proprio come la Terra, metà della Luna è illuminata dal Sole, mentre l'altra metà è in ombra. Le fasi che vediamo sono il risultato dell'angolo che la Luna forma con il Sole visto dalla Terra. La figura in basso a destra è quella che si vede tipicamente nei libri di testo. Non farti confondere ! Le immagini della Luna timostrano qual è l'aspetto della Luna vista dalla Terra quando la Luna si trova in un determinato punto della sua orbita. Non mostra quale faccia della Luna è illuminata dal Sole. La faccia illuminata è sempre quella rivolta verso il Sole, come si vede in basso a sinistra.

Diagramma delle fasi lunari Diagramma delle fasi lunari

Noi vediamo la Luna solo perché la sua superficie  riflette  la luce solare. Nel corso del mese, la Luna orbita una volta attorno alla Terra. Se potessimo per magia uscire dal Sistema Solare e osservarlo dall'alto, vedremmo che la metà della Luna che è rivolta al Sole è sempre illuminata. Ma la faccia illuminata non sempre è rivolta anche verso la Terra ! Man mano che la Luna orbita intorno alla Terra, cambia la frazione che vediamo della sua faccia illuminata. Questi cambiamenti sono noti come "fasi lunari" e si ripetono sempre nello stesso modo ogni mese

Durante la fase di Luna Nuova, la Luna è allineata con la Terra e il Sole sullo stesso piano. Da Terra ne vediamola faccia non illuminata (in altre parole, non vediamo alcuna Luna, perché la brillantezza del Sole la nasconde). Quando la Luna è esattamente allineata con Sole e Terra durante il novilunio, vediamo un'eclissi di Sole.

Man mano che la Luna si sposta verso Est, vediamo una frazione della sua faccia illuminata, sempre più grande ogni giorno che passa. Pochi giorni dopo la luna nuova, vediamo una falce sottile nel cielo occidentale. La falce diventa sempre più grande. Quando metà del disco lunare appare illuminato, si parla di "primo quarto", perché in quel momento la Luna ha compiuto un quarto del suo percorso mensile.

La Luna continua a crescere. Ora la forma della parte illuminata appare gibbosa e sempre più grande. Finalmente dopo qualche giorno possiamo vedere l'intera faccia illuminata, e si parla di Luna Piena. La Luna in questomomento sorge quasi esattamente quando il Sole tramonta e viceversa. Siamo a metà del mese lunare.

Nella seconda metà del mese, la parte illuminata Luna diventa sempre più piccola di notte in notte. Si tratta della fase di luna calante. La sua forma ripercorre al contrario le stesse fasi della luna crescente, ma con la gobba e la falce rivolte in direzione opposta. Circa una settimana dopo la luna piena, la parte illuminata copre metà deldisco: siamo all'"ultimo quarto", perché la Luna ha compiuto tre quarti del suo pecorso. La parte illuminata diventa poi solo una falce, e la Luna sorge e tramonta sempre più tardi, fino a diventare ancora nuova.

 Vuoi un'altra spiegazione del perché la Luna ha le fasi ?

Poi darla tu stesso, usando una palla e una lampada. Metti la lampada (con la luce rivolta parallelamente al pavimento) in fondo ad una stanza buia. Siediti dall'altra parte della stanza tenendo in mano la palla, in modo che si trovi fra te e la lampada. Ora muovi la palla attorno alla tua testa, in cerchio, tenendo il braccio teso. Fallo lentamente, da destra a sinistra. Mentre la palla "orbita" intorno alla tua testa, la vedrai attraversare le stesse fasi della Luna.

 Vuoi sapere qual è l'attuale fase lunare ?

Shuttle

Homepage di Starchild
Torna alla pagina principale
Vai a "Imagine the Universe!" (sito per maggiori di 14 anni, in inglese)
Imagine the Universe!

Il sito Web di StarChild è un servizio dell'High Energy Astrophysics Science Archive Research Center (HEASARC), del Dr Nicholas E. White (Direttore), in collaborazione con il Laboratorio per l'Astrofisica delle Alte Energie, con la NASA/ e con il GSFC.

Autori: Il Team di StarChild
Grafica e musica: Ringraziamenti
Direttrice del progetto StarChild: Dr. Laura A. Whitlock
Responsabile Web: Eunice Eng, eunice.eng@gsfc.nasa.gov

Traduzione e adattamento in lingua italiana: Melania Brolis, Osservatorio Astronomico di Padova - "Prendi le Stelle nella Rete !"

Per ogni commento o domanda sul sito StarChild, scrivere a starchild@heasarc.gsfc.nasa.gov