Benchè il transito del 5-6 giugno duri circa 6 ore e 50 minuti, dall'Italia potremo vederne solol'ultima fase, quando Venere uscirà dal disco solare, e bisognerà alzarsi molto presto perchè alle 6h 55m tutto sarà finito.

C'è da dire, però, che si tratta dell'ultima occasione per tutti, il fenomeno non si ripeterà più fino all'11 dicembre 2117 !

Il fenomeno è infatti piuttosto raro, rispetto alla lunghezza della vita umana, ed avviene ogni 113 anni e mezzo, a coppie distanziate di otto anni. L'ultimo passaggio si è visto infatti l'8 giugno del 2004, mentre la precedente coppia di passaggi è accaduta nel dicembre del 1874 e del 1882.

Mappa di visibilità  del passaggio nel mondo

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

Come si vede dalla figura l'Italia questa volta, a differenza del 2004, non è particolarmente fortunata. Sono comunque favorite le località a Nord e a Est.

E' favorito invece l'Oceano Pacifico. Buone le condizioni in Nord America. Da tutta Europa si potrà vedere solamente l'ultima fase del transito al sorgere del Sole, a parte la regione nei dintorni di Capo Nord, in Norvegia, dove in questo periodo
  il Sole non tramonta mai.

Orari di sorgere del Sole per principali località italiane:

Trieste     5:17
Padova      5:25
Milano      5:36
Torino      5:43
Firenze     5:34
Roma        5:35
Pescara     5:20
Napoli      5:32
Bari        5:20
Reggio Calabria 5:35
Palermo     5:44
Cagliari    5:57

Le fasi finali del transito osservabili dall’Italia si verificano quando il Sole è ancora molto basso sull’orizzonte orientale.

Non osservare mai direttamente il Sole ma utilizzare vetri protettivi specifici. Per capire come osservare in sicurezza clicca qui

 

cosa accadrà | come osservare | l'evento del 2004